Strade in provincia di Agrigento: appaltati lavori

Redazione

Provincia

Strade in provincia di Agrigento: appaltati lavori

di Redazione
Pubblicato il Feb 12, 2016

L’Anas ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi gli esiti di due gare finalizzate, tramite appalto triennale, al mantenimento in efficienza delle opere in verde lungo alcune strade statali della Sicilia, per oltre 4,5 milioni di euro. La prima gara, per un importo di due milioni e 600 mila euro, interessa le strade statali, 113 “Settentrionale Sicula”, dal km 125,000 al km 309,800, 117 “Centrale Sicula”, dal km 0,000 al km 44,970, 120 “Dell’Etna e delle Madonie”, dal km 0,000 al km 156,500, 186 “Di Monreale”, dal km 4,500 al km 29,200, 286 “Di Castelbuono”, 624 “Palermo Sciacca”, 643 “Di Polizzi”, ricadenti nelle province di Palermo, Messina, Agrigento, Trapani, Enna, E’ risultata aggiudicataria l’Associazione Temporanea di Imprese Damar c/ni srl – Giove Servizi srl – Giovia Vito Salvatore – Sicilservizi in verde di Finocchiaro G. con sede in Marineo, in provincia di Palermo. La seconda gara, per un importo di un milione e 900 mila euro, prevede invece i lavori lungo le strade statali 118 “Corleonese Agrigentina”, dal km 0,000 al km 102,414, 121 “Catanese”, dal km 126,000 al km 252,900, 122bis “Agrigentina”, dal km 5,435 al km 15,335, 188 “Centro Occidentale Sicula”, dal km 104,250 al 159,600, 188 dir/C, 189 “Della Valle del Platani”, dal km 0,000 al km 48,850, 285 “Di Caccamo”, dal km 1,300 al km 32,440, ricadenti nelle province di Palermo, Agrigento e Caltanissetta, Per questa gara e’ risultata aggiudicataria l’Associazione Temporanea di Imprese Giovia Vito S.re – Damar C/ni srl – Giove Servizi srl di Partinico, in provincia di Palermo.


Dal Web


  • Provincia

    Blitz “Montagna”, pizzo sui migranti: “Spaventiamo tutti”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Un rullo compressore la mafia di Agrigento, "molto più pericolosa e seria", altro che quella palermitana, considerata inaffidabile. Di più, le cosche agrigentine, la loro prontezza e organizzazione "spaventa tutti". Non è solo una questione di prestigio. Si tratta soprattutto di affar..

    Continua a Leggere

  • Provincia

    “Operazione Montagna”, la conferenza stampa alla Dda di Palermo

    di Redazione
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/Bv32lBLBQW8..

    Continua a Leggere

  • Provincia

    Operazione Montagna, colonnello Pellegrino: “Blitz sia segnale di fiducia nei confronti delle istituzioni”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Quindici capi mafia arrestati. Una cosca decapita. La famiglia mafiosa agrigentina che perde quote di vertici e di gregari. La strada però resta in salita. Perché la mafia agrigentina è una mafia che “risponde a un’ortodossia antica. È il fiore all’occhiello della mafia siciliana”. <..


  • Provincia

    Operazione “Montagna”: a Favara comanda Pasquale Fanara

    Pubblicato il 22 01 2018

    Dall'operazione antimafia "Montagna" dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento che hanno eseguito 56 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei vertici dei mandamenti e delle cosche di Cosa nostra dell'Agrigentino emergono importanti novità sugli assetti mafiosi territoriali e sul..


  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361