Ragusa

Sventato furto, sordomuto lancia allarme con sms

di Redazione
Pubblicato il Ott 12, 2016

Sventato un furto in abitazione, a Scicli, nel ragusano. Un sordomuto ha chiamato la polizia grazie all’applicazione “sms sentimi”, cosi’ l’immediato intervento delle forze dell’ordine ha messo in fuga il ladro che aveva gia’ forzato una finestra dell’abitazione con l’intenzione di accedere all’interno per razziare quanto di valore. Il contatto continuo tra la sala operativa della Questura di RAGUSA e il sordomuto e’ continuato per diversi minuti, fino a quando l’operatore si e’ assicurato che sul posto fossero giunti carabinieri e poliziotti, e che la situazione di pericolo fosse rientrata. Non e’ mancato un sms di ringraziamento alla Polizia di Stato per il servizio offerto e il tempestivo intervento grazie al quale e’ stata risolta positivamente una situazione critica che poteva avere dei risvolti pericolosi. Il risultato e’ stato raggiunto grazie al servizio “sms sentimi” gia’ attivo da diverso tempo presso la sala operativa della Questura di RAGUSA con l’obiettivo di estendere il servizio 113 alle persone con deficit della parola e dell’udito.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361