Tagli dalla Regione, ad Agrigento 5 autocompattatori in meno. Iseda:”Responsabilità non nostre”

Tagli dalla Regione, ad Agrigento 5 autocompattatori in meno. Iseda:”Responsabilità non nostre”

397 views
0
SHARE

“Vogliamo chiarire agli organi competenti ma anche e soprattutto ai cittadini, che i disservizi nel servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani di questi ultimi giorni ad Agrigento, sono il frutto dell’esecuzione che stiamo dando ad una precisa disposizione del Dipartimento Regionale dei Rifiuti dello scorso 8 febbraio, immediatamente sposata e resa esecutiva dall’Amministrazione comunale di Agrigento, senza un preventivo confronto con le imprese”.

Lo spiega l’amministratore delegato di Iseda Giancarlo Alongi intervenendo in merito ai disservizi che si stanno registrando già da giovedì scorso in città per effetto della  riduzione di 5  autocompattatori utilizzati per il servizio di svuotamento dei cassonetti.

“L’applicazione di questa riduzione – aggiunge Alongi – sta ovviamente causando delle  anomalie nel servizio e primo fra tutti, il mancato svuotamento di moltissimi cassonetti. Nella giornata odierna, sebbene tutti i nostri automezzi siano giunti in discarica a pieno carico, se non addirittura fuori portata massima, molte zone della città sono rimaste non servite sia ad Agrigento centro sia nei quartieri periferici. In attesa che l’Amministrazione comunale trovi, per competenza, una soluzione immediata alla problematica in questione, noi, come imprese, continueremo ad operare con le limitazioni imposteci, ritenendoci sollevati da ogni responsabilità circa i disservizi che potranno registrarsi d’ora in avanti”.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *