Agrigento

Taglia fune traino barcone, muoiono centinaia, arrestato e incarcerato ad Agrigento

Due barconi legati da una fune, entrambi con circa 500 persone a bordo: quello trainato inizia a imbarcare acqua e lo scafista sudanese decide di tagliare la fune che, tornando indietro come una fionda, uccide una donna. Nell’affondamento del barcone non piu’ al traino sarebbero morte circa 400 persone. Un centinaio i superstiti. Oggi, a Pozzallo, su mandato della Procura di Ragusa, la polizia ha arrestato il presunto scafista sudanese. Il cadavere della donna, colpita dalla fune tagliata, e’ stato trasferito ad Agrigento. Parte dei sopravvissuti e’ in viaggio verso Taranto

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top