Taglia fune traino barcone, muoiono centinaia, arrestato e incarcerato ad Agrigento

Redazione

Agrigento

Taglia fune traino barcone, muoiono centinaia, arrestato e incarcerato ad Agrigento

di Redazione
Pubblicato il Mag 29, 2016
Taglia fune traino barcone, muoiono centinaia, arrestato e incarcerato ad Agrigento

Due barconi legati da una fune, entrambi con circa 500 persone a bordo: quello trainato inizia a imbarcare acqua e lo scafista sudanese decide di tagliare la fune che, tornando indietro come una fionda, uccide una donna. Nell’affondamento del barcone non piu’ al traino sarebbero morte circa 400 persone. Un centinaio i superstiti. Oggi, a Pozzallo, su mandato della Procura di Ragusa, la polizia ha arrestato il presunto scafista sudanese. Il cadavere della donna, colpita dalla fune tagliata, e’ stato trasferito ad Agrigento. Parte dei sopravvissuti e’ in viaggio verso Taranto


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361