Taormina, i premiati del “XII Premio Cinematografico delle Nazioni” sulle note della Giovane orchestra sicula

Irene Milisenda

Catania

Taormina, i premiati del “XII Premio Cinematografico delle Nazioni” sulle note della Giovane orchestra sicula

Pubblicato il Lug 14, 2018
Taormina, i premiati del “XII Premio Cinematografico delle Nazioni” sulle note della Giovane orchestra sicula

Nella suggestiva cornice del Teatro antico di Taormina si è svolta la due giorni del Premio Cinematografico delle Nazioni”, ideato da Gian Luigi Rondi.

Il Premio Cinematografico delle Nazioni giunto alla 12esima  edizione, grazie ad Agnus Dei di Tiziana Roccae ad EvenTao di Michel Curatolo,  è tornato a  premiare ospiti nazionali e internazionali del mondo della cultura e dello spettacolo, tutto  sotto il segno della lotta contro la violenza sulle donne. Infatti nella mattinata, in conferenza stampa, alla presenza  di Cateno De Luca, Sindaco di Messina; GianfrancoMicciché, Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana; Mariella Ippolito, Assessore alla Famiglia, Politiche sociali e del lavoro della Regione Siciliana,è stata firmata la “Carta di Taormina”, promossa dall’associazione Medea che impegna  il mondo del volontariato  e le istituzioni alla lotta contro violenza di genere e in genere.

Consegnati i premi a donne di grande spessore da Claudia Cardinale, ospite d’eccezione che ha firmato anche lei la “Carta di Taormina”,  a Piera Degli Esposti per le generazioni di ieri, e insieme a lei nuove leve del cinema come Lucia Ocone e Marina Rocco.

La premiazione di Claudia Cardinale in video:

Un Premio speciale anche a Piera Detassis giornalista e presidente dei David di Donatello, da sempre attiva nella promozione del cinema, donna attenta e sensibile anche ai problemi sociali.  Premiati anche Vinicio Marchioni, Daniel Brühl attore che tutti ricordano per Niki Lauda in “Rush”, Clayton Norton attore interprete di Beautiful. Tre premi per il loro impegno contro la violenza di genere sono stati consegnati alla senatrice Stefania Prestigiacomo e alla prima donna magistrato Caterina Chinnici figlia del magistrato ucciso dalla mafia, Rocco Chinnici, e presente anche Gessica Notaro vittima di femminicidio.

 

La serata, tra un premio ed un altro, è stata allietata dalle dolci noti della Gos, la Giovane orchestra sicula, diretta dal maestro Raimondo Capizzi, che ritorna per il secondo anno al Teatro antico di Taormina per il Premio cinematografico delle Nazioni, con un repertorio comprendente colonne sonore tratte dai film più celebri come “Nuovo Cinema Paradiso”, “Gabriel’s Oboe”, “I Pirati dei Caraibi”, “Forrest Gump”.

L’intervista a Raimondo Capizzi

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04