Tenta di bruciare i genitori per denaro, arrestato quarantenne

Tenta di bruciare i genitori per denaro, arrestato quarantenne

Condividi

Un quarantenne ritenuto responsabile di reiterate minacce di morte, motivate da continue richieste di denaro e di condotte persecutorie nei confronti degli anziani genitori e di altri familiari, è stato arrestato a Catania dagli agenti del Commissariato Nesima. In uno degli episodi di violenza, l’uomo ha a tentato di uccidere i genitori, incendiandone l’abitazione con una molotov. Quella volta, i due anziani coniugi vennero salvati dai vigili del fuoco che spensero le fiamme che avevano già avvolto la casa che rimase seriamente danneggiata. In un’altra occasione, tentò di uccidere la madre dandole fuoco, non riuscendovi solo per un caso fortuito. liberarsi, con un certosino lavoro d’indagine e di sostegno alle vittime, è riuscito a costruire un grave quadro probatorio che ha indotto l’Autorità giudiziaria ad adottare il provvedimento restrittivo degli arresti domiciliari, eseguito dai medesimi poliziotti che lo hanno determinato. L’uomo, con dipendenza dall’alcool e dalle droghe di cui, nonostante i vari programmi di recupero, non è riuscito è stato messo ai domiciliari.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *