Tenta furto in chiesa, rintracciato e denunciato

Redazione

Cronaca

Tenta furto in chiesa, rintracciato e denunciato

di Redazione
Pubblicato il Mar 12, 2016
Tenta furto in chiesa, rintracciato e denunciato

I carabinieri hanno identificato e denunciato un 38enne ragusano per tentato furto in una chiesa di RAGUSA. Un parrocchiano, recatosi presso la propria chiesa, ha notato il vetro della porta d’ingresso in frantumi e degli schizzi di sangue a terra. Temendo ci potesse essere qualcuno dentro, ha chiamato i carabinieri. I militari, giunti sul posto, hanno scoperto che la porta della chiesa e quella della canonica erano state “assaltate” con un posacenere in ferro e un grosso masso, ancora presenti sul posto. I vetri, entrambi di tipo antisfondamento, avevano retto i colpi e il malintenzionato aveva desistito senza riuscire a entrare e a rubare. I carabinieri, a questo punto, hanno repertato alcune tracce di sangue e trovato su una maniglia un’impronta digitale. Da questa sono risaliti al 38enne, gia’ schedato, che i militari hanno rintracciato. L’uomo e’ stato trovato in casa, con una mano fasciata. L’indagato ha ammesso ogni colpa ed e’ stato denunciato per tentato furto aggravato.


Dal Web


  • Cronaca

    Operazione Montagna, l’intervista al colonnello Giovanni Pellegrino

    di Diego Romeo
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/lAATr-r11Ss..

    Continua a Leggere

  • Cronaca

    Blitz “Montagna”, pizzo sui migranti: “Spaventiamo tutti”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Un rullo compressore la mafia di Agrigento, "molto più pericolosa e seria", altro che quella palermitana, considerata inaffidabile. Di più, le cosche agrigentine, la loro prontezza e organizzazione "spaventa tutti". Non è solo una questione di prestigio. Si tratta soprattutto di affar..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361