Tentata rapina nei pressi della S.S. 640: impiegato mette in fuga malviventi

Tentata rapina nei pressi della S.S. 640: impiegato mette in fuga malviventi

0
SHARE

Soltanto difendendosi è riuscito a mettere in fuga i due rapinatori che gli avevano sbarrato la strada. Una rapina sventata dalla vittima alle porte di Caltanissetta. L’aggressione è avvenuta lunedì sera in via Concetto Marchesi, la strada secondaria che costeggia la statale 640 e il viale Gaetano Costa. E’ qui che il nostro lettore, l’impiegato 45enne Vincenzo Iannello, stava percorrendo la strada in sella al suo scooterone per andare a prendere il figlio sul posto di lavoro, quando improvvisamente s’è trovato di fronte due persone nell’oscurità. “Si trattava di due immigrati – racconta lui ancora sotto choc – me ne sono accorto quando ho fermato il ciclomotore perché temevo di investirli, considerato che quel tratto è completamente al buio. Ma subito uno di loro mi ha bloccato un braccio mentre l’altro mi ha intimato di dargli i soldi. Ho cercato di mantenere la calma ma mentre mi strattonavano per farmi scendere, lo scooterone è caduto ed in quel momento mi è anche scivolato il telefonino che non sono più riuscito a ritrovare… E’ stato allora che mi sono difeso – aggiunge ancora Iannello – sferrando diversi pugni al rapinatore che mi aveva minacciato di dargli i soldi. Quando entrambi hanno visto la mia reazione sono scappati, ma soltanto quando ho ritrovato il cellulare ho potuto contattare il 113 e ho fornito una descrizione dei due immigrati alla Volante”. Ma le ricerche estese dalla Polizia nelle campagne del circondario non hanno dato esito positivo. Stamattina l’uomo ha formalizzato la denuncia di tentata rapina in Questura.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *