Tentata violenza sessuale e sequestro nell’agrigentino, continua il processo a carico di Juan Carlos Peralta

Redazione

Giudiziaria

Tentata violenza sessuale e sequestro nell’agrigentino, continua il processo a carico di Juan Carlos Peralta

di Redazione
Pubblicato il Nov 2, 2018
Tentata violenza sessuale e sequestro nell’agrigentino, continua il processo a carico di Juan Carlos Peralta
Era finito agli arresti domiciliari perchè sarebbe l’autore di un presunto sequestro di persona e di una presunta tentata violenza sessuale. Lui è Juan Carlos Peralta, 31 anni, di Sciacca finito nei guai per una vicenda iniziata quando conobbe, attraverso i social, una ragazza del centro Italia che decise di ospitare.
La ragazza lo ha denunciato al termine di una storia condita, pare, da minacce e violenze con tanto di sequestro.
Il Tribunale di Sciacca ha rigetta la richiesta della difesa di sospensione del processo che continuerà a svolgersi con la prossima udienza fissata il 7 novembre prossimo.
La presunta tentata violenza sarebbe avvenuta dopo che la donna si sarebbe rifiutata di concedersi all’uomo che l’avrebbe segregata nel suo appartamento di Sciacca. La donna, a quel punto, ha chiamato il fratello che, a sua volta, ha chiamato la Polizia che è intervenuta.
La storia si è conclusa, dunque, con l’arresto degli agenti del Commissariato di Sciacca ai quali la giovane ha raccontato i fatti.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04