Tentato omicidio ex carabiniere: in manette la banda della movida

Tentato omicidio ex carabiniere: in manette la banda della movida

665 views
0
SHARE
Alessandro Bertolino, Antonino Randazzo, Alessandro La Targia e Anes Boukadida
Alessandro Bertolino, Antonino Randazzo, Alessandro La Targia e Anes Boukadida

Alessandro Bertolino
Alessandro Bertolino

Sono finiti in manette i quattro i componenti del commando che avrebbe messo a segno la rapina a Mariano Ferro, ex carabiniere di 46 anni colpito all’uscita da una sala bingo Cesar Palace Luxury in via Cavour a Palermo, il 6 ottobre scorso. Adesso in carcere oltre al Anes Boukadida, fermato giorni dopo il colpo, c’è il gestore dell’Alex Pub di via Spinuzza, il ventitreenne Alessandro Bertolino. Insieme a lui sono stati arrestati Alessandro La Targia, 26 anni che avrebbe sparato e Antonino Randazzo, 35 che ha seguito passo passo l’ex carabinieri. L’extracomunitario è stato rintracciato utilizzando le immagini di ben 17 telecamere che sorvegliano la zona della champagneria, nella zona di piazza Olivuzza. Il tunisino sarebbe stato ripreso accanto Alessandro Targia che impugnava una calibro 7,65. I quattro avrebbero pianificato il colpo all’interno del pub. Ferro era solito giocare ingenti somme e quella sera la gang aveva visto che nella prima parte della serata aveva vinto una somma cospicua. Non si erano accorti che all’ex carabinieri erano rimasti solo 50 euro dopo una lunga notte passata nella sala bingo. Nonostante Ferro avesse consegnato subito il borsello che conteneva 50 euro Targia avrebbe esploso tre colpi che hanno raggiunto l’ex carabiniere alla spalla, alla gamba e al braccio.

Secondo quanto accertato dagli investigatori avrebbero fatto parte del commando responsabile del tentato omicidio di Mariano Ferro, 46 anni, un carabiniere in congedo che ha lottato fra la vita e la morte dopo essere stato crivellato di colpi, lo scorso 6 ottobre, all’uscita di una sala bingo in via Cavour.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *