Canicattì

Tentato suicidio a Canicattì: ragazza di 18 anni prova a buttarsi nel vuoto

di Redazione
Pubblicato il Set 16, 2016
Tentato suicidio a Canicattì: ragazza di 18 anni prova a buttarsi nel vuoto

Ha tentato il suicidio, ma è stata salvata proprio nel momento in cui aveva deciso di lanciarsi da un precipizio. E’ accaduto ieri notte nei pressi di via Vittorio Veneto a Canicattì dove una giovane diciottenne di nazionalità cinese è stata tratta in salva dai vigili del fuoco che nel frattempo, allertati da una chiamata, si erano portati sul posto. Lungo il tentativo di convicimento del caposquadra che ha parlato con la ragazza invitandola a desistere dall’insano gesto. Proprio nel momento in cui la giovane ha fatto il passo per lanciarsi lo stesso caposquadra l’ha afferrata e bloccata salvandole, di fatto, la vita. La ragazza è stata portata successivamente in ospedale dove è stata ricoverata per motivi precauzionali. Sembra che all’origine del fatto vi sia una lite familiare. La giovane vive con padre, madre e due fratelli.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361