Terremoto in centro Italia, sindaco di Amatrice: “Tre quarti del paese non...

Terremoto in centro Italia, sindaco di Amatrice: “Tre quarti del paese non esiste più”

0
SHARE

“Ad Amatrice la situazione è tragica perchè tre quarti di paese non c’è più”. Lo ha detto a Rai News 24 il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi. “E’ in moto da un paio d’ore la macchina operativa. Abbiamo problemi di viabilità, una strada d’accesso al centro storico è bloccata per il crollo di palazzi e dall’altra parte c’è un ponte che sta per cadere. I soccorsi – ha raccontato Pirozzi – sono arrivati, i vigili del fuoco, la protezione civile: la macchina funziona, ora l’obiettivo è salvare più vite umane possibile sotto le macerie”. “Voglio ringraziare le istituzioni, la macchina si è attivata immediatamente malgrado siamo a agosto. In questo momento a amatrice ci sono tante persone, siamo nel clou, è un paese che vive di turismo. Dobbiamo cercare di tenere i nervi saldi, la testa sulle spalle”, ha concluso.