Agrigento

Terrorismo, Alfano: “Mai un Dio avrebbe consentito questa barbarie”

di Redazione
Pubblicato il Nov 28, 2015
Terrorismo, Alfano: “Mai un Dio avrebbe consentito questa barbarie”

“Oggi c’è una nuova sfida da parte di un califfo che ha la pretesa megalomane di fondare uno Stato, cancellando i confini dei decenni precedenti, attirando a se tanti giovani europei che credono di potersi purificare uccidendo in nome di Dio, un Dio che mai avrebbe consentito questa barbarie”. Così il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, in occasione della presentazione del suo libro (“Chi ha paura non è libero”) al teatro Luigi Pirandello di Agrigento. “Noi – ha aggiunto Alfano – siamo una grande democrazia che fa parte di una coalizione che ha combattuto il terrore”. Alla presentazione sono intervenuti il cardinale Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento, il deputato di Scelta civica Stefano Dambruoso e il capo della Polizia Alessandro Pansa. All’apertura dei lavori sono stati intonati gli inni nazionali italiano e francese.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361