Terrorismo, Alfano: “Prevenzione è ok, ma rischio c’è”

Terrorismo, Alfano: “Prevenzione è ok, ma rischio c’è”

0
SHARE
Angelino Alfano

“Il lavoro di prevenzione ha come obiettivo che un evento negativo non si verifichi, ma bisogna guardare la realtà. Il rischio c’è, e non esiste Paese a rischio zero”, Così il ministro dell’Interno Angelino Alfano, intervistato a Rtl 102.5 a proposito dell’emergenza terrorismo dopo i terribili attentati di Parigi. “Il nostro sforzo è teso far scendere il coefficiente di rischio, abbiamo controllato finora 56.400 persone e oltre 8mila veicoli da inizio 2015 – ha aggiunto – Abbiamo fatto poi un lavoro orientato all’espulsione di estremisti islamici. Finora il lavoro di intelligence ha funzionato. Ciascuno preghi il Dio in cui crede, ma dobbiamo ringraziare il nostro lavoro e quello delle nostre forze di polizia”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY