Testa di capretto mozzata per un professionista di Sciacca: chiesta condanna

Redazione

Cronaca

Testa di capretto mozzata per un professionista di Sciacca: chiesta condanna

di Redazione
Pubblicato il Gen 14, 2017
Testa di capretto mozzata per un professionista di Sciacca: chiesta condanna

Testa di capretto mozzata in una maniglia di una porta d’ingresso dello studio di un professionista di Sciacca.
Il pm della Procura Michele Marrone, ha chiesto 7 mesi di reclusione per i saccensi Baldassare Giaimo, di 57 anni, commerciante, e Giuseppe Gallina, di 67, pensionato.
I due sono accusati di minacce, compiute nel 2011, nei confronti dell’ingegnere Michele Buscarnera.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361