Apertura

Totò Cuffaro: “In Sicilia è possibile stringere una mano sbagliata…”

di Redazione
Pubblicato il Dic 15, 2015
Totò Cuffaro: “In Sicilia è possibile stringere una mano sbagliata…”

“Errori ne ho fatto tanti ma solo chi non fa non sbaglia. In una terra difficile e complicata come la Sicilia, che io amo e rispetto, la possibilita’ di incappare in un incontro sbagliato o stretta di mano sbagliata c’e’ sempre. Da questo a essere condannato per la volonta’ di aver favorito la mafia… Ora che mi sto laureando in Giurisprudenza conosco la differenza tra dolo e colpa. Per me la sentenza e’ stata pesante. Anche se l’ho scontata tutta.

Il carcere all’inizio pesante e’ stato fecondo per la mia anima e per le riflessioni che ho fatto. L’umanita’ trovata in carcere non la trovero’ piu’ da nessuna parte”. Lo ha detto l’ex governatore siciliano, Salvatore Cuffaro, a “L’aria che tira”, su LA7


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361