Tragedia familiare: uccide, dopo lite, il fratello con una fucilata

Tragedia familiare: uccide, dopo lite, il fratello con una fucilata

0
SHARE
Il luogo dell'omicidio di Barcellona, il giovane arrestato, Alessandro Crisafulli ed il fratello

E’ sfociata nel sangue una lite tra fratelli a Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina. Stamane all’alba, Alessandro Crisafulli, 28 anni, ha ucciso con un colpo di fucile al petto il fratello maggiore Roberto, 32 anni, che è morto sul colpo. La tragedia si è consumata nella loro abitazione, in via statale Oreto. Scattato l’allarme, sul posto sono intervenuti i carabinieri. Il presunto omicida è stato fermato. Il fucile, secondo quanto accertato dagli investigatori, era legalmente detenuto dal padre. Sembra che tra i due vi fossero di frequente dei contrasti.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *