Tragedia sul lavoro, muoiono due giovani operai dell’Eni

Tragedia sul lavoro, muoiono due giovani operai dell’Eni

539 views
0
SHARE
Salvatore Pizzolo e Michele Assente

Grave incidente nella zona industriale. Due persone hanno perso la vita all’interno dell’impianto Versalis, in territorio di Melilli. Salvatore Pizzolo, 37 anni e Michele Assente, 33 anni, lavoravano per la Xifonia, ditta che si occupa di videocontrolli ed ispezioni ambientali. Secondo una prima ricostruzioni, durante un lavoro regolarmente autorizzato, i due sfortunati operai siracusani si sono recati presso un pozzetto per una ispezione. Uno di loro sarebbe stato investito da vapori di idrocarburi e caduto all’interno del pozzetto. Il collega si sarebbe subito calato per soccorrerlo. Ma avrebbe respirato anche lui le esalazioni finendo per perdere la vita.
I soccorsi sono arrivati anche in elicottero. Ma nonostante i disperati tentativi di rianimazione operati sul posto, per i due non c’è stato nulla da fare.
I sindacati hanno proclamato per domani lo sciopero generale. Braccia incrociate per 8 ore.
I due operai morti nello stabilimento Versalis di Priolo, inforna l’Eni, stavano svolgendo operazioni di ispezione con utilizzo di videocamera e robot in un pozzetto della rete fognaria oleosa dell’impianto etilene. “Al momento – spiega l’Eni – sono in corso gli accertamenti con l’obiettivo di individuare la dinamica dell’incidente e le relative cause”. La societa’ esprime “le piu’ sentite condoglianze alle famiglie coinvolte in questo tragico incidente”

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *