Trasgredendo l’obbligo di firma finisce ai domiciliari

Redazione

Catania

Trasgredendo l’obbligo di firma finisce ai domiciliari

di Redazione
Pubblicato il Set 1, 2017
Trasgredendo l’obbligo di firma finisce ai domiciliari

I Carabinieri della Stazione di Aci Catena hanno arrestato il 26enne Daniele Natoli del posto, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dal G.I.P. del Tribunale di Catania.
È uno degli indagati dell’operazione “Cosmomarket”, eseguita lo scorso Maggio dai Carabinieri della Compagnia di Acireale, a seguito della quale era stato costretto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.
Il reiterarsi delle violazioni della misura cautelare alternativa, puntualmente sanzionate dai militari della locale Stazione, sono state oggetto di una informativa inoltrata dall’Arma all’Autorità Giudiziaria che, condividendone i contenuti, ne ha ordinato l’arresto e la sottoposizione agli arresti domiciliari.
 mi-piace


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361