Travolto e ucciso da un tornio nel bresciano: tragica fine di un...

Travolto e ucciso da un tornio nel bresciano: tragica fine di un operaio di Menfi

0
SHARE
Cib (Carpenteria industriale bresciana) di via Padana Superiore a Castegnato

Un operaio di 50 anni, originario della provincia di Agrigento, precisamente di Menfi, Francesco Paolo Sanzone, e’ morto ieri sera all’ospedale di Brescia dove era arrivato nel pomeriggio in seguito ad un infortunio sul lavoro.

L’uomo e’ stato travolto da un componente del tornio al quale stava lavorando. Il 50enne e’ arrivato in ospedale cosciente, ma le condizioni sono precipitate ed e’ risultato inutile l’intervento chirurgico al quale e’ stato sottoposto d’urgenza.

Intorno alle 14.30 l’incidente che gli è costato la vita, avvenuto nell’azienda di carpenteria pesante Cib, in via Padana Superiore.

Le sue condizioni sono però precipitate. Nella prima serata il 50enne è spirato in ospedale.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY