Truffa alla Regione Sicilia, piloti e aerei antincendio fantasma: sequestri

Truffa alla Regione Sicilia, piloti e aerei antincendio fantasma: sequestri

0
SHARE

Maxi truffa alla Regione siciliana sul servizio aereo di antincendio boschivo. Sigilli a quattro societa’ e sequestri di denaro, attrezzature e velivoli per oltre 12,5 milioni di euro. Vasta operazione dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di finanza di Palermo, al termine di una complessa indagine che ha consentito di svelare quella che viene definita “una colossale truffa” nell’affidamento e svolgimento del servizio di antincendio boschivo, con piloti e mezzi aerei ‘fantasma’, disponibili solo sulla carta. Fiamme gialle in azione su su tutto il territorio nazionale per eseguire i sequestri nei confronti degli amministratori pro tempore delle societa’ Heliwest srl, Elifriulia srl, Elitellina srl ed Elimediterranea spa,per truffa aggravata a danno dello Stato, falsita’ in atto pubblico, turbata liberta’ degli incanti, inadempimenti di contratti di pubbliche forniture. L’attivita’ investigativa – svolta dalle Finanza con il contributo del Corpo Forestale della Regione, e coordinata dal procuratore Francesco Lo Voi, dell’aggiunto Leonardo Agueci e del sostituto Maria Forti – ha in primis permesso di accertare la fraudolenta aggiudicazione dell’appalto concernente il servizio antincendio alle quattro societa’, riunitesi in un’Associazione temporanea di imprese. Infatti, l’Ati ha attestato di avere la disponibilita’ di personale di volo e tecnico in realta’ inesistente e ha dichiarato di poter effettivamente impiegare due elicotteri bimotore che, invece, erano gia’ impegnati in altri servizi presso diverse Regioni italiane.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *