Truffa nel nisseno: comprano olio da agricolotore e pagano con banconote false

Truffa nel nisseno: comprano olio da agricolotore e pagano con banconote false

0
SHARE
Polizia di Stato

Giornata amara per un agricoltore sessantenne di San Cataldo che, credendo di vendere l’olio ottenuto dalla spremitura delle sue olive, si è trovato a essere pagato con banconote false.
L’uomo, ha raccontato agli agenti in Questura che, mentre si trovava in un frantoio sulla strada provinciale 6 per la spremitura delle olive, è stato avvicinato da due sconosciuti interessati ad acquistare l’olio evo.
I due, di circa 40 e 70 anni, hanno contrattato e pattuito per l’acquisto di 100 litri di olio al prezzo di 5 euro al litro e poi hanno atteso che si riempissero i 5 bidoni da 20 litri ciascuno.
Conclusa la spremitura i due uomini hanno pagato con banconote da 50 euro ciascuno e, caricati i bidoni in macchina, si sono allontanati velocemente.
L’agricoltore, rientrato all’interno dei locali del frantoio per pagare la spremitura delle olive, si è accorto che le banconote, che gli erano state consegnate poco prima all’esterno e al buio della sera, erano palesemente e grossolanamente false.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *