Truffe di ogni tipo, “Pacchi.it”, 33 gli episodi di raggiro

Redazione

Giudiziaria

Truffe di ogni tipo, “Pacchi.it”, 33 gli episodi di raggiro

di Redazione
Pubblicato il Gen 18, 2018
Truffe di ogni tipo, “Pacchi.it”, 33 gli episodi di raggiro

Non avuto luogo, ieri, presso il Tribunale di Agrigento, con lo slittamento della stessa aprile, l’uidenza  relativa all’inchiesta denominata “Pacchi.it”. Per la vicenda il pm Federico Panichi ha chisto il rinvio a giudizio per 7 persone accusate di presunte truffe online. I sette avrebbero messo in vendita, attraverso il web, oggetti a prezzi tracciati, tra cui anche auto e moto non di loro proprietà, utilizzando schede telefoniche temporanee e dopo la vendita e l’avvenuto pagamento, il venditore di turno spariva.
Nello specifico coinvolti nella vicenda sono: Samanta Cicatello, 29 anni, Daniela Giannone, 41 anni, Antonina Parroco, 41 anni, Alessandro Bianchi, 26 anni, Cristoforo Famà, 34 anni, Giuseppe Romano, 24 anni, Angelo Trupia, 47 anni.
Figura centrale dell’inchiesta per gli investigatori è Cristoforo Famà che quando è scattato l’intervento dei carabinieri è finito agli arresti domiciliari.
Nelle prossime ore il gup del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, deciderà se mandare a processo, o meno, i coinvolti, tutti originari di Licata.

L’udienza di ieri è durata pochi minuti ed è slittata al 5 aprile per un problema di notifiche. Le vittime dei raggiri si sono detti pronti a costituirsi parte civile.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04