Truffe on-line: due persone denunciate

Truffe on-line: due persone denunciate

Condividi

Due casi di truffe on-line sono stati scoperti dai Carabinieri della Compagnia di Noto, che hanno denunciato due persone. Entrambe le vittime sono due donne, originarie di Pachino, in provincia di Siracusa.

Il primo caso e’ stato scoperto in seguito alla denuncia di una donna che aveva concordato l’acquisto di alcuni capi di abbigliamento di famose griffe, abiti messi in vendita con un post su un noto social network. Concordato il prezzo, la donna aveva versato quanto pattuito effettuando una ricarica da 100 euro su una carta ricaricabile.

Ma della consegna della merce neppure l’ombra. Le indagini hanno portato alla denuncia per truffa di M.P., 30 anni, originario di Trani. Del tutto simile il secondo episodio, che ha portato alla denuncia sempre per truffa di una palermitana, P.V., di 25 anni.

Anche in questo caso la vittima e’ stata una donna di Pachino, che rispondendo ad un annuncio pubblicato su un social network, ha concordato l’acquisto di un pezzo di ricambio per un ciclomotore, versando su una carta ricaricabile la somma di 180 euro come corrispettivo dell’acquisto. Ricevuta tale somma, dopo un periodo di scuse varie finalizzate a giustificare i ritardi nella spedizione, la denunciata ha cancellato il profilo rendendosi irreperibile.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *