Tunisino ricercato dalla Procura di Agrigento catturato a Perugia

Redazione

Agrigento

Tunisino ricercato dalla Procura di Agrigento catturato a Perugia

di Redazione
Pubblicato il Feb 13, 2018
Tunisino ricercato dalla Procura di Agrigento catturato a Perugia

Continua a dare frutti la strategia di intensificazione dei controlli della polizia di Stato nel quartiere di Fontivegge disposta dal questore, Giuseppe Bisogno, per contrastare la criminalità di strada. La mattina del 7 febbraio scorso gli investigatori della Squadra mobile, insieme ad alcuni equipaggi del reparto Prevenzione crimine, hanno eseguito dei controlli mirati in via Campo di Marte, a Perugia, dove hanno rintracciato un 39enne, di nazionalità tunisina. Sull’uomo, che aveva occupato abusivamente un garage e che per questo è stato denunciato per il reato di invasione di edifici, pendevano ben due ordini di carcerazione. Il primo, emesso dalla Procura di Perugia – ufficio Esecuzioni penali, si riferisce – si legge in una nota della Questura – ad una condanna per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti, ed obbligherà il nordafricano a scontare oltre due anni e otto mesi di reclusione. Il secondo, proveniente invece da Agrigento, ha come oggetto una condanna ad un anno e sei mesi per il reato di false dichiarazioni a P.U. sulle proprie generalità. Pertanto, conclusi gli accertamenti del caso, il 40enne è stato arrestato in esecuzione dei suddetti ordini di carcerazione e successivamente associato al carcere di Capanne, dove dovrà scontare, complessivamente, più di quattro anni di reclusione.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04