Università, la prefettura di Enna commissaria la Fondazione Kore

Redazione

Cronaca

Università, la prefettura di Enna commissaria la Fondazione Kore

di Redazione
Pubblicato il Feb 2, 2016
Università, la prefettura di Enna commissaria la Fondazione Kore

La Fondazione e l’Ateneo sono due strutture distinte tra loro. Nel decreto della prefettura di Enna si legge  che “il presidente e il Consiglio di amministrazione della Fondazione Kore sono sciolti” e che “il prefetto Francesca Adelaide Garufi, i professori Carlo Colapietro e Angelo Paletta sono nominati Commissari straordinari per la provvisoria gestione” per “un periodo di sei mesi, prorogabili”.

La notizia giunge a poche ore dalla decisione del Tribunale del riesame che si è pronunciato per il dissequestro del conto della Fondazione Kore, disposto dalla procura di Enna per un milione di euro e negato la sussistenza stessa del reato di malversazione, del quale erano accusati i membri del consiglio di amministrazione.

In una nota l’università si augura che la decisione del Tribunale, “anche per la limpidezza e profondità delle argomentazioni addotte, possa restituire serenità a tutti gli attori coinvolti nella vicenda, in primo luogo allo stesso ateneo, profondamente colpito dal clamore mediatico delle iniziative prese nei confronti della Fondazione e che si sono rivelate palesemente infondate. La fiducia nella magistratura è stata pienamente ripagata”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361