Uomo ucciso a coltellate, fermato il vicino

Redazione

Cronaca

Uomo ucciso a coltellate, fermato il vicino

di Redazione
Pubblicato il Set 18, 2017
Uomo ucciso a coltellate, fermato il vicino

Un uomo è stato fermato questa sera dagli agenti della Squadra mobile di Palermo a seguito dell’omicidio commesso in vicolo Pipitone, vicino ai cantieri navali, nel quartiere dell’Acquasanta.
Francesco Paolo Maronia, 48 anni, parcheggiatore abusivo, è stato raggiunto da un fendente mortale sferrato al torace al culmine – in base a una ricostruzione dei fatti – di una furiosa lite.


L’assassino sarebbe il vicino di casa che, secondo fonti investigative, avrebbe colpito la vittima con il grosso coltello da cucina, allontanandosi subito dopo a bordo di uno scooter dalla strada dove Maronia giaceva in una pozza di sangue con il coltello ancora conficcato nel petto.
A lanciare l’allarme una donna che ha chiamato i soccorsi e fornito le prime indicazioni.
Gli uomini diretti da Rodolfo Ruperti hanno subito stretto il cerchio sul sospettato che, interrogato nei locali della Mobile, avrebbe ammesso le sue responsabilità.
mi-piace


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361