Vigile del fuoco ucciso per gelosia, fermato commerciante reo confesso (video)

Vigile del fuoco ucciso per gelosia, fermato commerciante reo confesso (video)

0
SHARE
Filippo Assenza

Ci sarebbe un movente passionale dietro l’omicidio di Giorgio Saillant, 57 anni, il vigile del fuoco incensurato ucciso a colpi di fucile all’interno della sua auto, a Vittoria, nel ragusano. Lo hanno accertato gli investigatori che hanno posto in stato di fermo Filippo Assenza, 56 anni, commerciante di ortofrutta. Sarebbe stato lui a sparare, come avrebbe confessato l’indagato agli inquirenti. Sospettava che la moglie, che vive a Londra con lui, avesse avuto una relazione con la vittima e per questo in preda alla gelosia ha fatto fuoco con un fucile che deteneva legalmente.

Le ipotesi di reato contestate all’indagato sono di omicidio premeditato e porto abusivo in luogo pubblico di un fucile da caccia. L’uomo è stato condotto presso il carcere di Ragusa in attesa dell’udienza di convalida.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *