Apertura

Vigile del fuoco ucciso per gelosia, fermato commerciante reo confesso (video)

di Redazione
Pubblicato il Gen 26, 2016
Vigile del fuoco ucciso per gelosia, fermato commerciante reo confesso (video)

Ci sarebbe un movente passionale dietro l’omicidio di Giorgio Saillant, 57 anni, il vigile del fuoco incensurato ucciso a colpi di fucile all’interno della sua auto, a Vittoria, nel ragusano. Lo hanno accertato gli investigatori che hanno posto in stato di fermo Filippo Assenza, 56 anni, commerciante di ortofrutta. Sarebbe stato lui a sparare, come avrebbe confessato l’indagato agli inquirenti. Sospettava che la moglie, che vive a Londra con lui, avesse avuto una relazione con la vittima e per questo in preda alla gelosia ha fatto fuoco con un fucile che deteneva legalmente.

Le ipotesi di reato contestate all’indagato sono di omicidio premeditato e porto abusivo in luogo pubblico di un fucile da caccia. L’uomo è stato condotto presso il carcere di Ragusa in attesa dell’udienza di convalida.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361