Violentava il figlio di 12 anni e insultava e aggrediva la figlia. Condannato a 6 anni

Redazione

Cronaca

Violentava il figlio di 12 anni e insultava e aggrediva la figlia. Condannato a 6 anni

di Redazione
Pubblicato il Giu 6, 2018
Violentava il figlio di 12 anni e insultava e aggrediva la figlia. Condannato a 6 anni

Per anni ha violentato il figlio di 12 anni che gli era stato affidato dopo la separazione dalla moglie. Accusato di violenza sessuale, C.V, 48 anni, la Procura di Palermo ha chiesto la condanna a 6 anni e 6 mesi di carcere. Nei confronti dell’uomo, inoltre, e’ stata chiesta la pena di un anno per ingiurie: insultava e aggrediva la figlia primogenita. I fatti risalgono al 2010. Entrambi i ragazzini erano minorenni. Dopo la separazione dei genitori erano andati a vivere col padre e con la sua nuova compagna. L’uomo impediva loro di incontrare la madre. Spesso lasciati soli dal padre, che beveva e li trascurava, si sono trasferiti in una casa famiglia con la madre. Agli assistenti sociali il ragazzino ha raccontato le molestie subite. Entrambi i figli sono parte civile al processo contro il padre. Sono difesi dagli avvocati Zelia Dionisio e Francesco Oddo. A titolo di provvisionale immediatamente esecutiva per il ragazzino vittima di abusi il legale ha chiesto 25mila euro. Il processo e’ stato rinviato a ottobre.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04