Agrigento

“Yab – Edizione zero”: il primo Ferragosto nel cuore di Girgenti

di Diego Romeo
Pubblicato il Ago 3, 2016
“Yab – Edizione zero”: il primo Ferragosto nel cuore di Girgenti

Se vi sembrano pochi i 7000 paganti per vedere il gobbo di Notre-Dame sarà un grande

Il direttore artistico dell'evento durante la conferenza stampa

Il direttore artistico dell’evento durante la conferenza stampa

successo se alcune migliaia di agrigentini verranno sottratti all’invasione dei barbari per la devastazione delle nostre (e loro) spiagge per la notte di Ferragosto.

Se questo si verificherà il merito andrà tutto alla manifestazione “Yab-Edizione zero”, un festival di musica elettronica presentato alla stampa e sponsorizzato dal Comune come ha tenuto a precisare l’assessore al centro storico Beniamino Biondi.

L’assessore ci precisa anche una sorta di stratagemma del solerte assessore alla polizia urbana, Miccichè, inteso ad evitare l’invasione e la conseguente devastazione del litorale nella notte di Ferragosto.

Yab,  conferenza stampa

Yab, conferenza stampa

L’amministrazione Sodano fu la prima a cercare di evitare i danni e di invitare ad una più ragionevole “consumazione” della tradizione. Purtroppo non ci riuscì nemmeno il primo quinquennio sodaniano e nemmeno i successivi e nemmeno i successori avvicendatisi in questa sempre più discutibile città.

Siamo al 2016 ed ecco spuntare per la notte di Ferragosto un “diversivo” mai pensato prima, un evento che animerà la notte di Ferragosto il cuore di Girgenti. Si chiama Yab ed  è il primo festival di musica elettronica nel centro storico, una novità assoluta per la città di Agrigento.

Ce ne parlano il direttore artistico Lo Jacono e l’assessore Biondi: ”Il prossimo 14 agosto piazza San Francesco, nei pressi della centrale via Atenea, ospiterà una serata particolare: dieci ore ”no-stop” di dj set fino alle prime luci dell’alba, accompagnate da suggestive proiezioni artistiche. A Ferragosto su un palco allestito in piazza, si alterneranno alla consolle, dalle ore 21 in poi, quattro performers: Miss Palmer, Antartica, Santo e Hooker. La suggestiva atmosfera generata dal connubio tra le arti visive e la sonorizzazione degli artisti ospiti, donerà alla città una serata speciale. I promotori dell’evento sono i due locali di Piazza San Francesco: Mojo-Wine bar e Pani’n Plaza, con il patrocinio del Comune di Agrigento. Yab è sponsorizzato da alcune realtà imprenditoriali della città: Andrea Furnari, Teleacras, i due b&b Villa Carlotta e Via dei templi insieme alle stesse attività commerciali della via Atenea che in occasione del 14 notte rimarranno aperti: Sal8, Terracotta; Cafè Girasole; Osteria dei pastai e Per Bacco. L’obiettivo dell’evento è animare e valorizzare le vie del centro storico nella notte di Ferragosto, offrendo ai turisti presenti in città e agli agrigentini una serata di musica “pazza e frastornante”.

“Il significato però è più profondo – ricorda LoJacono – “l’evento Yab – è il risultato concreto di un’idea ambiziosa nata dalla sinergia tra semplici cittadini che intendono spendersi come risorse umane in nome di un qualcosa a cui tutti tendiamo, ovvero la rinascita culturale e sociale di Agrigento”.

Se queste sono le finalità ben vengano tutte le armi di “distrazione di massa”. Ma che si vada fino in fondo non come accadde nell’Iraq di Saddam.

  


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361