Categories: AperturaPorto Empedocle

Non supera il concorso in polizia e si spara: tragedia a Porto Empedocle

Ci sarebbe il mancato superamento del concorso per entrare in polizia alla base dell’estremo gesto messo in atto da un giovane di 26 anni, originario della provincia di Caltanissetta, che si è tolto la vita nella serata di ieri nei pressi di Villa Romana, a Porto Empedocle. Il fatto è accaduto poco dopo le dieci.

Il ragazzo si è sparato in testa con una pistola detenuta con regolare porto d’armi per uso sportivo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno trovato il cadavere e anche un bigliettino con cui il ragazzo avrebbe spiegato i motivi del gesto.

Share
Published by
Redazione