Prostituzione: ‘incontri’ a pagamento con sua convivente, arrestato (ft e vd)

Redazione

Enna

Prostituzione: ‘incontri’ a pagamento con sua convivente, arrestato (ft e vd)

di Redazione
Pubblicato il Lug 5, 2019
Prostituzione: ‘incontri’ a pagamento con sua convivente, arrestato (ft e vd)

Faceva prostituire la sua convivente e, all’occorrenza, trovava altre prostitute per i clienti più affezionati. E’ finito in manette con l’accusa di sfruttamento della prostituzione Davide Spitaleri, 39 anni di Enna, che avrebbe organizzato gli incontri di sesso a pagamento per la sua avvenente donna, una 30enne di Catania che in passato avrebbe fatto lo escort e che, avviata la relazione con Spitaleri, si era trasferita a Enna da qualche tempo.

I due avrebbero comunque gestito insieme l’attività di prostituzione che era rivolta a clienti di buon livello economico, in cerca di esperienze sessuali alternative. La 30enne in alcune occasioni avrebbe anche fatto da ‘animatrice’ in esclusive feste per soli uomini.

Numerose le intercettazioni nelle mani della polizia di Enna che ha condotto l’operazione, dalle quali emerge che era Spitaleri a valutare i clienti, la loro affidabilità e disponibilità economica.

Inoltre, nel luogo dove avvenivano gli incontri erano state installate telecamere a circuito chiuso, in modo che Spitaleri potesse immediatamente intervenire in caso di problemi. L’uomo, che è abbastanza conosciuto nella sua città, è stato richiuso nel carcere di Enna.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04