“Concussione, falso e truffa”: arrestato dirigente medico psichiatra

Redazione

| Pubblicato il mercoledì 09 Giugno 2021

“Concussione, falso e truffa”: arrestato dirigente medico psichiatra

Arrestato dirigente medico psichiatra dipendente dell'Asp di Ragusa
di Redazione
Pubblicato il Giu 9, 2021

Concussione, falso ideologico e truffa aggravata a danno del Sistema Sanitario Nazionale. Sono le accuse che hanno portato all’arresto (ai domiciliari) di un dirigente medico psichiatra, dipendente dell’Asp di Ragusa. L’uomo, secondo quanto ricostruito nelle indagini condotte dai carabinieri del Nas, è accusato di una serie di illeciti commessi tra l’ottobre 2018 e la fine del 2020: avrebbe costretto un paziente a recarsi presso il proprio studio privato per essere sottoposto a una visita a pagamento anzichè riceverlo nella struttura pubblica.

E’ inoltre accusato di aver consegnato numerose certificazioni medico legali su documentazione intestata Asp di Ragusa e materialmente redatte nella struttura pubblica ad altrettanti pazienti che aveva precedentemente visitato nel proprio studio privato. Infine ha ingannato l’Asp di Ragusa che gli erogava il trattamento economico aggiuntivo previsto come “lavoro esclusivo” nonostante svolgesse attività di libero professionsta. I Nas hanno gli hanno anche sequestrato 32 mila euro, somma che secondo gli inquirenti corrisponde al profitto del reato. (Askanews)

di Redazione
Pubblicato il Giu 9, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl