Connect with us
Giudiziaria

Concussione, giudizio immediato per il sindaco Pippo Gianni

Secondo la tesi dei magistrati, Pippo Gianni avrebbe esercitato pressioni a due aziende del Petrolchimico perche' assumessero persone a lui vicine

Pubblicato 4 settimane fa

Giudizio immediato per il sindaco di Priolo (Siracusa), Pippo Gianni, arrestato nell’ottobre scorso dalla polizia per concussione. L’esponente politico, sospeso dalla sua carica di primo cittadino per effetto della legge Severino, si presentera’ a processo, a Siracusa, il 10 marzo.

Secondo la tesi dei magistrati, Pippo Gianni avrebbe esercitato pressioni a due aziende del Petrolchimico perche’ assumessero persone a lui vicine e concedessero dei lavori ad una azienda di Priolo. Si trova ancora ai domiciliari e la sua difesa ha presentato ricorso in Cassazione dopo che il Tribunale della liberta’ di Catania ha rigettato la richiesta di revoca della misura cautelare.

Le indagini, condotte dalla polizia, si sono avvalse delle intercettazioni telefoniche in cui, a parere degli inquirenti, sarebbero emerse le responsabilita’ del sindaco che ha sempre negato tutte le accuse.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15:21
16:15 - Accusato di violenza sessuale: arrestato e portato in carcere +++15:54 - Lampedusa e Linosa, il vicesindaco Lucia: “messi da parte come cittadini di serie B” +++15:40 - Basket, impresa della Fortitudo: battuta la capolista Cantù +++13:57 - Morte Marrali, il sindaco Galanti: “la città perde un uomo straordinario” +++12:22 - “La commemorazione di stam…”: l’audio di Messina Denaro contro giudice Falcone +++10:59 - Titolare di un bar legato e rapinato insieme alla madre: caccia ai ladri +++10:45 - “La commemorazione di stam…”: l’audio di Messina Denaro contro giudice Falcone  +++10:35 - Latitanza MDM e borghesia mafiosa: le piste agrigentine +++10:08 - La Scala dei Turchi nel video “L’Addio” di Coma_Cose +++09:49 - Ravanusa, resta ancora in gravi condizioni il tunisino colpito da fucilate +++
16:15 - Accusato di violenza sessuale: arrestato e portato in carcere +++15:54 - Lampedusa e Linosa, il vicesindaco Lucia: “messi da parte come cittadini di serie B” +++15:40 - Basket, impresa della Fortitudo: battuta la capolista Cantù +++13:57 - Morte Marrali, il sindaco Galanti: “la città perde un uomo straordinario” +++12:22 - “La commemorazione di stam…”: l’audio di Messina Denaro contro giudice Falcone +++10:59 - Titolare di un bar legato e rapinato insieme alla madre: caccia ai ladri +++10:45 - “La commemorazione di stam…”: l’audio di Messina Denaro contro giudice Falcone  +++10:35 - Latitanza MDM e borghesia mafiosa: le piste agrigentine +++10:08 - La Scala dei Turchi nel video “L’Addio” di Coma_Cose +++09:49 - Ravanusa, resta ancora in gravi condizioni il tunisino colpito da fucilate +++