Connect with us
Giudiziaria

Corruzione, annullata misura cautelare a funzionario regionale

Il riesame annulla la misura cautelare al funzionario Asciutto nella vicenda di una presunta corruzione con imprenditore agrigentino

Pubblicato 2 mesi fa

 I giudici del tribunale del riesame, presieduti da Simona Maida, hanno annullato l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Marcello Asciutto, funzionario dell’assessorato regionale all’Energia. E’ stato accolto il ricorso dell’avvocato Vincenzo Lo Re.

Ad Asciutto il Gip aveva imposto l’obbligo di dimora per corruzione. Secondo l’accusa, in cambio di una “spinta” alle pratiche dell’imprenditore agrigentino dei rifiuti, Sergio Vella. Quest’ultimo, in cambio, avrebbe fatto degli investimenti nelle società finanziarie del figlio di Asciutto. Per lui il Riesame sarà discusso la prossima settimana.

“La difesa ha dimostrato la remuneratività degli investimenti effettuati non soltanto da Vella – spiega Lo Re – ma anche da numerosi imprenditori piemontesi e lombardi che avevano investito più di Vella. Anche una collega d’ufficio di Asciutto aveva guadagnato più del 10%. Non esiste alcun patto corruttivo tra Marcello Asciutto e Sergio Vella. E dunque non si trattava di tangenti dissimulate, connesse all’attività d’ufficio del funzionario. Peraltro quando la società era stata messa in liquidazione (per crearne una più grossa) gli investimenti erano stati restituiti a tutti i soci, compresi a Vella”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18:34
17:56 - L’impianto di allarme non funziona, il testimone Cutró: “Mi devo incatenare per la sostituzione di una batteria” +++17:32 - Palma di Montechiaro, il sindaco Castellino ricevuto dal ministro Musumeci +++17:30 - Inchiesta Kerkent, sorveglianza speciale per Giuseppe Messina +++17:20 - Meteo, diramata allerta gialla in Sicilia  +++17:16 - Mafia, arrestato il medico di Matteo Messina Denaro +++17:12 - Migranti schiaffeggiati a Lampedusa, poliziotto prosciolto dalle accuse  +++17:05 - Rissa in discoteca, 20enne arrestato per tentato omicidio +++16:57 - Racalmuto, l’associazione Food and Beverage a lavoro per il festival del tarallo +++16:29 - Sud chiama Nord, tappa ad Agrigento per la campagna tesseramento +++16:01 - Uccide la suocera a coltellate, convalidato il fermo: “Mi sono difesa” +++
17:56 - L’impianto di allarme non funziona, il testimone Cutró: “Mi devo incatenare per la sostituzione di una batteria” +++17:32 - Palma di Montechiaro, il sindaco Castellino ricevuto dal ministro Musumeci +++17:30 - Inchiesta Kerkent, sorveglianza speciale per Giuseppe Messina +++17:20 - Meteo, diramata allerta gialla in Sicilia  +++17:16 - Mafia, arrestato il medico di Matteo Messina Denaro +++17:12 - Migranti schiaffeggiati a Lampedusa, poliziotto prosciolto dalle accuse  +++17:05 - Rissa in discoteca, 20enne arrestato per tentato omicidio +++16:57 - Racalmuto, l’associazione Food and Beverage a lavoro per il festival del tarallo +++16:29 - Sud chiama Nord, tappa ad Agrigento per la campagna tesseramento +++16:01 - Uccide la suocera a coltellate, convalidato il fermo: “Mi sono difesa” +++