Licata

Siccità, agricoltori e cittadini in piazza a Licata: “vogliamo un dissalatore“

La manifestazione è stata organizzata dal Movimento acqua Licata

Pubblicato 2 mesi fa

Centinaia di agricoltori, commercianti e cittadini di Licata oggi in piazza per protestare per la mancanza di acqua, che da anni asseta la città, e priva migliaia di famiglie di un bene che dovrebbe essere garantito a tutti.
I cittadini licatesi, unitisi nel Movimento acqua Licata si mobilitano per chiedere l’installazione di un dissalatore, così da poter usare l’acqua del mare per irrigare i campi e per l’uso domestico. Presenti alla manifestazione anche i sindaci di Licata e Palma di Montechiaro, rispettivamente Angelo Balsamo e Stefano Castellino, e il deputato regionale Angelo Cambiano. “Siamo agricoltori e vogliamo essere messi nelle condizioni di lavorare dignitosamente, di avere acceso all’acqua tutti i giorni per irrigare i campi, abbeverare gli animali. La siccità sempre crescente in Sicilia ci sta lasciando letteralmente a secco, e l’unica soluzione per evitare di lasciare 35.000 persone senz’acqua è la costruzione di un dissalatore“. Dichiara Angelo Consagra, presidente del Movimento acqua Licata. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *