Agrigento

Movida, sei denunce e tre patenti ritirate nell’agrigentino

I controlli si sono svolti nei comuni di Agrigento, Raffadali, Realmonte e Porto Empedocle

Pubblicato 2 mesi fa

I Carabinieri del Comando Provinciale di Agrigento, attesa la numerosa presenza di persone nel territorio nel corso del fine settimana hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio nei Comuni di Agrigento, Raffadali, Realmonte e Porto Empedocle al fine di garantire una movida sicura a tutti i cittadini.
Nelle ore serali sono stati predisposti numerosi posti di controllo alla circolazione stradale a seguito dei quali sono stati denunciati a piede libero un uomo, fermato mentre transitava nel comune di Porto Empedocle, per possesso di due coltelli, occultati all’interno del proprio zaino, e un trentenne sorpreso in Realmonte nonostante la misura cautelare del divieto di dimorare in quel Comune.
I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, inoltre, hanno deferito in stato di libertà un diciottenne, fermato alla guida del proprio motociclo nel comune di Raffadali poiché, a seguito di perquisizione veicolare e domiciliare, è stato trovato in possesso di 25 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish e di materiale per il confezionamento.
L’attività preventiva, che ha visto coinvolte numerose pattuglie, ha consentito di controllare 140 persone e 65 autovetture, di elevare diverse sanzioni per violazione delle norme del codice della strada nonché di segnalare tre persone per guida in stato di ebrezza.
I controlli dell’Arma proseguiranno per garantire la prevenzione dei reati e la sicurezza dei cittadini nonché per contrastare le condotte irresponsabili di guida che mettono a repentaglio l’incolumità degli utenti della strada.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *