Coronavirus, tre nuovi casi a Sambuca e aumento dei contagi in tutta la provincia

Redazione

Coronavirus, tre nuovi casi a Sambuca e aumento dei contagi in tutta la provincia
| Pubblicato il sabato 17 Ottobre 2020

Coronavirus, tre nuovi casi a Sambuca e aumento dei contagi in tutta la provincia

di Redazione
Pubblicato il Ott 17, 2020

Continua a crescere la curva dei contagi in provincia di Agrigento dove nelle ultime ore si è registrata un’impennata di casi di Coronavirus. L’osservato speciale nelle ultime ore è indubbiamente il comune di Sambuca di Sicilia dove, in pochi giorni, si è arrivati a quota 55 contagi di cui 31 anziani e 14 operatori della casa di riposo “focolaio”. Ieri sera, il sindaco di Sambuca di Sicilia, Leo Ciaccio, ha reso noto che l’Asp di Agrigento gli ha comunicato altri 3 casi positivi di Covid-19; nel frattempo questa mattina è in corso, dopo la convocazione fatta dal prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa, il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Alle ore 14, Sambuca di Sicilia (Ag) diventera’ – secondo quanto e’ stato disposto dal presidente della Regione Nello Musumeci – zona rossa, per provare a contrastare la diffusione del coronavirus. Fino al 7 novembre sara’ vietata la circolazione, a piedi o con qualsiasi mezzo pubblico o privato, all’interno del territorio comunale, fatta eccezione per indifferibili esigenze lavorative o situazioni di necessita’ e motivi di salute. In Prefettura, in questo momento, si sta pianificando la cinturazione di ingressi ed uscite del paese e il dispiego delle forze dell’ordine sul territorio per effettuare la vigilanza. Controlli saranno previsti agli ingressi del paese, ma anche lungo le vie cittadine perche’, secondo il provvedimento del governatore, si potra’ circolare, solo una volta al giorno, per l’acquisto e il consumo di generi alimentari.

Casi in aumento anche in altri comuni della provincia: una situazione non tanto diversa si registra anche a Sciacca, a lungo il comune dell’agrigentino più colpito dal virus. Nella giornata di ieri è arrivato l’esito di altri due tamponi positivi: un novantenne e un trentenne che porta a quasi 50 il numero degli attuali positivi. 

A Porto Empedocle nella serata di ieri altri due casi: si tratta di due giovani studenti, scuola media e istituto tecnico, risultati positivi al tampone. Si aggiungono agli altri 4 scoperti nelle scorse ore. Le classi coinvolte sono in isolamento in attesa del tampone. 

A Canicattì tamponi positivi per padre e figlia di cinque anni. Sono i parenti di una donna che già nelle scorse ore era risultata contagiata. Anche la classe che frequenta la piccola è stata posta in isolamento in attesa dei tamponi. 

Nuovi contagi anche a Ravanusa, due nella giornata di ieri, Palma di Montechiaro, dove al trentenne risultato positivo si aggiungono altri tre casi scoperti ieri, e Ribera. Nel paese crispino sono tre i nuovi casi che riguardano un intero nucleo familiare: nonna, figlia e nipote.

A Favara, dopo che si sono registrate tre guarigioni, sono stati riscontrati altri tre casi di coronavirus che porta il numero degli attuali positivi a cinque.

Anche a Cianciana il sindaco Martorana ha annunciato un caso di coronavirus.

di Redazione
Pubblicato il Ott 17, 2020


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings