Connect with us
Apertura

Porto Empedocle, rapina al bar Plano: bandito entra con pistola in pugno 

Le immagini esclusive della rapina a Porto Empedocle

Pubblicato 1 settimana fa

Rapina al bar Plano di Porto Empedocle. Un uomo armato di pistola, con volto travisato e guanti, ha fatto irruzione nel noto esercizio commerciale all’ingresso della città marinara la notte scorsa. Il colpo è avvenuto intorno le quattro del mattino.

Il bottino, secondo una prima ricostruzione, è di poche centinaia di euro. Il bandito si è diretto immediatamente verso la cassa e ha puntato l’arma in faccia al dipendente che in quel momento era impegnato nelle pulizie del bancone. Dopo essersi fatto consegnare i soldi custoditi in cassa è fuggito a piedi. Non è escluso che ad attenderlo ci fosse anche un complice.

La rapina è stata ripresa dalle telecamere di sicurezza. Il video, che pubblichiamo, è al vaglio dei carabinieri della locale stazione che stanno indagando per dare un nome e un volto al malvivente. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11:12
11:43 - Mafia: perquisita casa dell’ex amante di Messina Denaro +++11:39 - Ambiente: Palermo e Catania tra le 12 città più inquinate, meglio Agrigento ed Enna +++11:02 - Palagonia, uccise lo zio ma non per legittima difesa: nipote finisce in carcere +++10:53 - Favara, finanziamento per la costruzione di una nuova mensa per la scuola “San Domenico Savio” +++10:49 - Furti di auto in centro città: arrestati sei giovani +++10:44 - Aiuti al comparto agricolo, la sezione Lega di Licata: “ottimo risultato” +++10:37 - Sorpreso a rubare pedane da un ponteggio: arrestato +++10:30 - Il pizzaiolo riberese Rafti torna a Casa Sanremo +++09:46 - Aica, la Consulta: “si rischia il commissariamento” +++09:36 - La Comunità Missionaria Porta Aperta inaugura la “Tenda dello slancio” +++
11:43 - Mafia: perquisita casa dell’ex amante di Messina Denaro +++11:39 - Ambiente: Palermo e Catania tra le 12 città più inquinate, meglio Agrigento ed Enna +++11:02 - Palagonia, uccise lo zio ma non per legittima difesa: nipote finisce in carcere +++10:53 - Favara, finanziamento per la costruzione di una nuova mensa per la scuola “San Domenico Savio” +++10:49 - Furti di auto in centro città: arrestati sei giovani +++10:44 - Aiuti al comparto agricolo, la sezione Lega di Licata: “ottimo risultato” +++10:37 - Sorpreso a rubare pedane da un ponteggio: arrestato +++10:30 - Il pizzaiolo riberese Rafti torna a Casa Sanremo +++09:46 - Aica, la Consulta: “si rischia il commissariamento” +++09:36 - La Comunità Missionaria Porta Aperta inaugura la “Tenda dello slancio” +++