Sciacca, sub morto prima di una immersione: Procura dispone autopsia

Redazione

Cronaca

Sciacca, sub morto prima di una immersione: Procura dispone autopsia

di Redazione
Pubblicato il Mar 11, 2019
Sciacca, sub morto prima di una immersione: Procura dispone autopsia

La Procura della Repubblica di Sciacca, con il sostituto procuratore Christian Del Turco, ha disposto l’autopsia sul cadavere di Gaspare Catanzaro, il sub 59enne deceduto ieri mattina lungo le coste saccensi prima di una immersione. Probabilmente la causa della morte è stato un malore improvviso ma la Procura vuole fugare ogni dubbio. 

Catanzaro era molto noto nella zona di Sciacca per la sua attività di sub. Spesso, infatti, decideva di effettuare qualche immersione. Ieri mattina, intorno le 8.30, la tragedia: sono stati alcuni passanti che, recatisi sulla spiaggia dello Stazzone per approfittare della bella giornata di sole, hanno notato il corpo di Catanzaro accasciato. Quest’ultimo non si era ancora immerso. Le indagini sono state affidate agli uomini del Circomare di Sciacca.

Gaspare Catanzaro



Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04