Connect with us
Giudiziaria

Gli danneggia l’auto e lui lo prende a calci e pugni: al via processo a empedoclino

La vittima, che questa mattina si è costituito parte civile, ha riportato la frattura del femore con tanto di intervento chirurgico

Pubblicato 2 settimane fa

Calci, pugni e minacce di morte ad un compaesano per il danneggiamento dell’auto parcheggiata in seguito ad una manovra errata. Al via questa mattina il processo a carico di un 75enne empedoclino. I fatti risalgono alla scorsa estate nel quartiere dei Grandi Lavori, a Porto Empedocle.

L’uomo avrebbe aggredito il compaesano “colpevole” di avergli provocato danni all’auto dopo una manovra. La vittima, che questa mattina si è costituito parte civile, ha riportato la frattura del femore con tanto di intervento chirurgico all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento.

L’imputato è difeso dall’avvocato Francesco Calafato mentre la parte civile è rappresentata dall’avvocato Salvatore Butera. Si torna in aula a gennaio per l’escussione dei primi testimoni dell’accusa.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

06:29
22:56 - La sentenza “Xydi” rilancia la lotta a Cosa nostra +++19:17 - La figlia di Totò Cuffaro diventa magistrato: “Il suo successo sconfigge la mia sconfitta” +++18:22 - Caltanissetta, ragazzino picchiato davanti la scuola: indagini +++17:37 - “L’eredità di Falcone e Borsellino”:  una mostra contro gli indifferenti +++17:35 - Spara e uccide l’ex della fidanzata, condannato a 18 anni +++17:31 - Vent’anni fa la scomparsa di Caponnetto, iniziative per ricordare il capo del pool antimafia +++17:15 - Sciacca, provoca incendio durante grigliata del primo maggio: condannato +++16:47 - Sbarchi senza sosta a Lampedusa, oltre mille in hotspot +++16:33 - Elezioni a Sciacca, al via ricalcolo dei voti del primo turno +++16:04 - Grande Fratello, gli italiani salvano Micòl Incorvaia: l’empedoclina prosegue la sua avventura +++
22:56 - La sentenza “Xydi” rilancia la lotta a Cosa nostra +++19:17 - La figlia di Totò Cuffaro diventa magistrato: “Il suo successo sconfigge la mia sconfitta” +++18:22 - Caltanissetta, ragazzino picchiato davanti la scuola: indagini +++17:37 - “L’eredità di Falcone e Borsellino”:  una mostra contro gli indifferenti +++17:35 - Spara e uccide l’ex della fidanzata, condannato a 18 anni +++17:31 - Vent’anni fa la scomparsa di Caponnetto, iniziative per ricordare il capo del pool antimafia +++17:15 - Sciacca, provoca incendio durante grigliata del primo maggio: condannato +++16:47 - Sbarchi senza sosta a Lampedusa, oltre mille in hotspot +++16:33 - Elezioni a Sciacca, al via ricalcolo dei voti del primo turno +++16:04 - Grande Fratello, gli italiani salvano Micòl Incorvaia: l’empedoclina prosegue la sua avventura +++