Palermo

Dosi di crack dentro sigaretta elettronica: arrestato

L’uomo tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Pubblicato 2 mesi fa

La Polizia di Stato ha tratto in arresto un palermitano ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo crack.

L’uomo è stato arrestato da un equipaggio moto-montato in abiti civili, in forza al Commissariato di P.S. “Brancaccio”, dopo una breve ma efficace fase di osservazione culminata nel rinvenimento della droga all’interno di una sigaretta elettronica.

I poliziotti, hanno incrociato l’uomo, a bordo di un motociclo, in via Ernesto Basile e, ben conoscendone i precedenti specifici in materia di stupefacenti, hanno ritenuto di seguirlo con discrezione.

Giunti oltre la circonvallazione di Monreale, gli agenti hanno notato l’uomo fermarsi a confabulare con un giovane che lo attendeva sulla sede stradale ed impossibilitati a proseguire l’attività di osservazione, senza essere scoperti, hanno deciso di effettuare un controllo di polizia nei confronti dei due individui.

Il nervosismo manifestato dall’uomo a bordo del mezzo, durante le fasi dell’accertamento, ha indotto gli agenti ad approfondire il controllo procedendo,  anche con l’ausilio delle unità cinofile, alla perquisizione personale, poi estesa al motoveicolo.

Proprio in un vano sottosella del mezzo, i poliziotti hanno rinvenuto una sigaretta elettronica, al cui interno sono state rinvenute e sequestrate 17 dosi di sostanza stupefacente del tipo Crack.

Il motoveicolo è stato posto a sequestro amministrativo poiché risultato sprovvisto di copertura assicurativa e revisione.

L’uomo tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato, inoltre, indagato in stato di libertà per guida senza patente reiterata nel biennio.

L’arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *