Connect with us
Politica

Manovra, Anci: “molti comuni rischiano il dissesto”

Questo il commento di Leoluca Orlando, presidente dell'ANCI Sicilia, sulla manovra finanziaria del Governo Meloni che dovrà essere approvata entro il 31 dicembre.

Pubblicato 1 mese fa

“La mancata conferma degli interventi disposti nel bilancio statale precedente per i comuni siciliani e la mancata attenzione per i problemi finanziari di tutti i comuni italiani, come anche denunciato dall’Anci nazionale, in Sicilia porterà al dissesto decine di comuni oltre ai circa cento già in dissesto o predissesto. Le conseguenze sono e saranno nel 2023 ancora più gravi incidendo su servizi ai cittadini e interventi per le fasce più deboli. Per rappresentare l’insostenibilità delle condizioni finanziarie dei comuni siciliani si ricorda che su 391 comuni circa 300 non sono stati in condizione di approvare i bilanci di previsione per l’anno 2022, per un anno che è ormai al termine”. Questo il commento di Leoluca Orlando, presidente dell’ANCI Sicilia, sulla manovra finanziaria del Governo Meloni che dovrà essere approvata entro il 31 dicembre. “I comuni siciliani – conclude Orlando – rivolgono un forte appello al Governo e al Parlamento perché si possa affrontare al più presto e in maniera organica la drammatica situazione degli enti locali dell’Isola scongiurando una pesante calamità istituzionale”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15:27
16:17 - Messina Denaro, Carabinieri ispezionano covo con scanner per pareti +++15:25 - Esclusa dalla scuola di specializzazione in medicina, dottoressa vince ricorso al Tar +++15:23 - San Valentino al Teatro Pirandello con “Dedicato a te” +++14:51 - Bullismo e Cyberbullismo, in Sicilia ne è vittima il 45,6% +++14:45 - Amministrative: 129 comuni siciliani al voto il 28 e 29 maggio +++14:42 - Diocesi, nuove nomine dell’arcivescovo di Agrigento +++13:15 - “Mafiosi e parenti col reddito di cittadinanza”, al via udienza preliminare per 8 imputati +++13:13 - Assenza di toponomastica, tornano a protestare i cittadini di Aragona +++11:37 - Sequestrato tir con 12 tonnellate sigarette contrabbando +++11:12 - “Come tu mi vuoi” al Teatro Pirandello +++
16:17 - Messina Denaro, Carabinieri ispezionano covo con scanner per pareti +++15:25 - Esclusa dalla scuola di specializzazione in medicina, dottoressa vince ricorso al Tar +++15:23 - San Valentino al Teatro Pirandello con “Dedicato a te” +++14:51 - Bullismo e Cyberbullismo, in Sicilia ne è vittima il 45,6% +++14:45 - Amministrative: 129 comuni siciliani al voto il 28 e 29 maggio +++14:42 - Diocesi, nuove nomine dell’arcivescovo di Agrigento +++13:15 - “Mafiosi e parenti col reddito di cittadinanza”, al via udienza preliminare per 8 imputati +++13:13 - Assenza di toponomastica, tornano a protestare i cittadini di Aragona +++11:37 - Sequestrato tir con 12 tonnellate sigarette contrabbando +++11:12 - “Come tu mi vuoi” al Teatro Pirandello +++