PRIMO PIANO

Incidente sulla Fondovalle, è Antonio Gulino la vittima

Gulino stava percorrendo la statale Palermo-Sciacca in sella alla sua amata Kawasaki

Pubblicato 4 settimane fa

Si chiamava Antonino Gulino, e aveva 36 anni, l’imprenditore edile di Sciacca morto ieri in un incidente stradale che lo ha coinvolto con la sua motocicletta e che si è verificato sulla 624 Palermo-Sciacca, all’altezza del bivio per Santa Margherita di Belice.

Gulino stava percorrendo la statale in sella alla sua amata Kawasaki. Per cause ancora da accertare, il centauro ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato violentemente contro il guard rail, finendo nella scarpata adiacente alla strada.

La notizia della tragica scomparsa di Antonio Gulino ha suscitato grande commozione in città, dove l’uomo era conosciuto e apprezzato per la sua dedizione al lavoro e alla famiglia. La sua vita, divisa tra gli affetti familiari, il cantiere e la passione per le due ruote, si è spezzata, lasciando un vuoto incolmabile nei cuori di chi lo conosceva.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *