dalla Regione

Arresto Di Giovanni, Schifani chiede accertamento ispettivo all’Assessorato Enti Locali

Il sollecito parte dal Codacons di Agrigento

Pubblicato 1 mese fa

Il Presidente della Regione Siciliana Renato Schifani, in riscontro al sollecito del responsabile regionale sulla trasparenza degli enti locali del Codacons, Giuseppe Di Rosa, sollecito motivato dai recenti fatti che hanno visto coinvolto il Comune di Agrigento, con l’arresto del Capo di Gabinetto del Sindaco Gaetano Di Giovanni, ha dato, con nota in data odierna, indirizzata per conoscenza al Ministro degli Interni e al Prefetto di Agrigento, espresso mandato all’Assessore Regionale agli Enti Locali di valutare la sussistenza dei presupposti per un accertamento ispettivo. Schifani, ha inoltrato la propria missiva anche alla prefettura di Agrigento, alla commissione regionale antimafia e al ministero dell’Interno al quale la regione “assicura la massima disponibilità e collaborazione, nelle forme che riterrà più opportune”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *