Ultime Notizie

Da Ventimiglia a Ribera per pulire le spiagge dai rifiuti: il viaggio in bici di Leandro Olivieri

A Ribera è stato accolto dal sindaco Ruvolo e dai volontari del WWF area mediterranea

Pubblicato 2 mesi fa

Giro d’Italia in bici per l’ambiente.
Leandro Olivieri, giovane ingegnere romano, un po’ per passione, un po’ per impegno civile, ha percorso d’Italia in bici raccogliendo rifiuti dalla spiaggia, segnando i luoghi con la sua luminosa presenza. Partito da Ventimiglia, ha percorso tutta la costa ligure, toscana, laziale, campana, lucana e calabrese per trovarsi adesso in Sicilia dove si sta muovendo facendo diverse tappe, fra le quali Menfi e Ribera, dove è stato collaborato dai Volontari del WWF locali.
A Ribera, ad accoglierlo ha trovato il Presidente del WWF Sicilia Area Mediterranea, Arch. Giuseppe Mazzotta, ma non solo.
Anche il Sindaco di Ribera, Avv. Matteo Ruvolo, e due assessori, Giuseppe Sgrò e Leonardo Augello, si sono sbracciati per raccogliere i rifiuti spiaggiati sull’arenile di Piana Grande.
Alla fine della mattinata, è stata raccolta una mezza tonnellata di rifiuti, che sembra tanto ma è nulla rispetto all’immensità di plastica, lattine e bottiglie che il mare restituisce sulla spiaggia. “Tantissimo c’è da fare, soprattutto in sensibilizzazione per ridurre al minimo la produzione di rifiuti, cercando di convincere i cittadini che non bisogna comprare merci che sono fatte di imballaggi più che di contenuto.
Strada lunga? Se non si inizia non si arriva e chi non parte lo fa in malafede, non ha a cuore il futuro dei bambini.
Noi siamo il futuro che costruiamo.
Un ringraziamento particolare per la speciale collaborazione è stato rivolto a Radio Torre Ribera, alla prof.ssa Maria Crapanzano e alla famiglia Triolo, senza i quali ci saremmo persi il pubblico”, ha detto Mazzotta del WWF.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *