Il CBD: alcune tra le tipologie più popolari di erba legale e i suoi molteplici utilizzi

Redazione

| Pubblicato il giovedì 08 Aprile 2021

Il CBD: alcune tra le tipologie più popolari di erba legale e i suoi molteplici utilizzi

Molti studi scientifici hanno ormai dimostrato gli effetti benefici del CBD
di Redazione
Pubblicato il Apr 8, 2021

Prodotti a base di Cbd
Prodotti a base di Cbd

Da quando la cannabis legale è, finalmente, considerata per quello che è realmente, ovvero non più come qualcosa da demonizzare ma come una valida alleata in molteplici situazioni, il suo uso si è ampiamente diffuso in gran parte della popolazione.

Sono infatti molti gli utilizzi che si possono fare di questa pianta e dei suoi derivati che vanno a vantaggio della salute umana, e li analizzeremo in questo breve articolo, dando anche uno sguardo a quelle che sono le varietà di marijuana legale che sono disponibili sul mercato.

Acquistare prodotti a base di CBD (compreso hashish e cannabis light) è inoltre molto semplice. Basta infatti recarsi in uno degli shop fisici che negli ultimi anni sono sbucati qui e lì nelle nostre città, o anche acquistarli comodamente da casa, ad esempio su Justbob, un ottimo shop di CBD.

Tipologie di cannabis e CBD

Vediamo innanzitutto quindi quali sono le tipologie di cannabis che possono essere trovate sul mercato e che possono essere legalmente consumate:

  • Cannabis sativa
  • Cannabis indica
  • Ibridi, figli delle prime due variamente combinate a concentrazioni differenti, in modo da ottenere diversi prodotti.

Da queste piante si ricava il CBD, principio attivo tanto utilizzato da molte persone in diverse formulazioni. Questo è un cannabinoide che non ha effetto psicoattivo, a differenza del THC il cui consumo, infatti non è assolutamente legale nel nostro paese. Le formulazioni in cui possiamo trovare il CBD sono varie:

  • Olio di CBD: questa è probabilmente la formulazione che viene maggiormente utilizzata. Viene assunto in gocce direttamente, oppure viene utilizzato anche in cucina per condire piatti come ad esempio insalate, ecc.
  • Semi di CBD: i semi vengono utilizzati molto in alcuni tipi di diete. Possono anche essere tritati e raffinati fino ad ottenere delle farine utilizzabili in cucina, magari mischiate ad altri tipi di farina.
  • Capsule al CBD: completamente insapori, vengono assunte come se fossero proprio delle pillole.
  • Caramelle al CBD.
  • E-liquid al CBD: viene usato all’interno di sigarette elettroniche.
  • Prodotti topici e cosmetici, come ad esempio pomate, utilizzate da persone con particolari patologie o sintomatologie, spesso dolorose.
  • Erba legale con diverso contenuto di CBD.

Ma quali sono gli usi della cannabis light e del CBD che vengono tanto decantati? Approfondiamoli subito nel prossimo paragrafo di questo breve articolo.

Gli svariati usi del CBD

Molti studi scientifici hanno ormai dimostrato e continuano a dimostrare gli effetti benefici del CBD, e proprio per questo esso viene utilizzato in molti modi diversi e per le più svariate motivazioni. Partendo da quello più comune e immediato, vediamo che il CBD viene usato soprattutto per indurre un senso di rilassamento nella mente e nel corpo.

Infatti, il CBD va ad agire sul sistema endocannabinoide, sistema presente all’interno dell’organismo umano e che mantiene attivi una serie di importanti equilibri endogeni. Questo sistema ha recettori sparsi per tutto il corpo, in particolare a livello del sistema nervoso periferico e del sistema nervoso centrale. A livello periferico, il legame del CBD con questi recettori agisce inducendo un forte rilassamento muscolare, a livello centrale invece da un senso di relax, alleviando stress e ansia.

Molte persone dunque assumono CBD ad esempio alla sera, prima di dormire, per rilassarsi dopo una giornata di lavoro stressante, o magari in determinati periodi della vita che possono risultare più pesanti o anche semplicemente per andare a regolarizzare il ritmo sonno veglia. Infatti, il CBD sembra essere anche molto utile nel combattere l’insonnia e altri disturbi del sonno.

Ciò avviene non solo migliorando la qualità del sonno, ma anche quella della veglia. Sembra infatti che il CBD riesca anche ad aumentare la concentrazione e l’attenzione, se assunto ad esempio anche al mattino. Queste funzioni rilassanti arrivano anche a conferirgli una certa efficacia contro i disturbi d’ansia.

Molti studi dimostrano infatti che persone che soffrono di ansia riescono ad affrontare situazioni che normalmente li metterebbero in grande agitazione con una maggiore tranquillità dopo aver assunto CBD. Un’altra funzione famosissima del CBD è quella antidolorifica.

Questa sua efficacia è dovuta non solo alle funzioni rilassanti di cui sopra, ma anche alle proprietà antinfiammatorie del CBD, che sono ampiamente dimostrate. Infatti, tutte queste funzioni valide per l’organismo sono supportate da numerosi studi scientifici, i cui risultati e le cui conclusioni possono essere approfondite e consultate su siti appositi.

C’è da specificare, tra le altre cose, che il CBD non ha azione benefica soltanto sugli esseri umani, ma anche sugli animali. Questo principio attivo vede infatti anche un largo impiego in ambito veterinario, utilizzato sia per alleviare lo stress e le ansie anche nei nostri animali, ma anche per una serie di altre patologie, così come nei post-operatori.

Il CBD, e di conseguenza la cannabis light, sembra quindi essere un validissimo alleato per l’uomo, e il suo ruolo nella vita di ogni giorno di molte persone è diventato fondamentale, al punto da andare a sostituire trattamenti medici magari più invasivi e pesanti per il nostro organismo.

di Redazione
Pubblicato il Apr 8, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl