Connect with us
Agrigento

Capitale della Cultura 2025, Agrigento tra le dieci finaliste: il sogno continua

Rese note le città finaliste che si contenderanno il titolo di Capitale della Cultura

Pubblicato 4 giorni fa

 La giuria per la selezione della “Capitale italiana della cultura” 2025 ha individuato i 10 progetti finalisti, presentati dalle seguenti citta’: Agrigento, Aosta, Assisi (Perugia), Asti, Bagnoregio (Viterbo), Monte Sant’Angelo (Foggia), Orvieto (Terni), Pescina (L’Aquila), Roccasecca (Frosinone) e Spoleto (Perugia). Le singole proposte saranno illustrate alla Giuria nel corso di audizioni pubbliche, cosi’ come previsto dal bando, che si svolgeranno in presenza nei giorni 20 e 21 marzo 2023, a Roma, nella sede centrale del Ministero della Cultura. Il 4 aprile sarà decretato il vincitore.
“Abbiamo la conferma che la candidatura del nostro territorio sia forte: un risultato importante che rende merito a tutta la città di Agrigento e a tutti i Comuni che hanno creduto in un progetto cosi ambizioso. Ora proseguiamo il lavoro in vista dell’audizione pubblica del 20 marzo a Roma. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito a questo primo risultato e in particolare il Presidente dell’Ecua Nenè Mangiacavallo ed il Presidente dell’Associazione MeNO, Roberto Albergoni che ha redatto il dossier di candidatura “il sé, l’altro e la natura, relazioni e trasformazioni culturali”, che esprime la nostra visione per la costruzione di futuro per la nostra città“, ha dichiarato il primo cittadino Franco Miccichè.


“Accogliamo con grande soddisfazione la scelta del Mic, che rafforza la nostra convinzione di essere portatori di un dossier di grande valore sociale e culturale, capace di valorizzare le ricchezze materiali e immateriali di una terra meravigliosa”, è il commento dell’Onorevole Antonino Mangiacavallo, Presidente dell’Empedocle Consorzio Universitario della Provincia di Agrigento e Presidente del Comitato promotore della candidatura a margine di una conferenza stampa voluto proprio per comunicare la notizia a tutta la città di Agrigento e a tutta la provincia.
Prosegue dunque l’avventura di Agrigento2025, che punta a raccontare all’Europa e al Mediterraneo l’identità sociale e culturale del territorio attraverso un dossier che conta 44 progetti e oltre 130 artisti e partner locali, nazionali e internazionali coinvolti. Un dossier di candidatura che trasforma i territori di Agrigento e Provincia in centri di riflessione e produzione artistica sul tema della relazione tra l’individuo, il prossimo e l’ambiente.
Nelle parole di Roberto Albergoni, Direttore della Candidatura, il programma dei prossimi due mesi:
“dobbiamo prepararci nel migliore dei modi al prossimo appuntamento: nei 60 minuti di audizione dovremo centrare l’obiettivo di condividere con la Giuria il valore del programma che concretizza la nostra visione e i principi di Agrigento2025, un programma che sostiene e sollecita lo sviluppo di comunità attive nell’esercizio di relazione e confronto e nella tutela dei diritti e dei doveri culturali’.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15:46
16:16 - Messina Denaro, una donna: “L’ho frequentato, non sapevo fosse lui” +++15:24 - Le associazioni “Motorlife” e “L’angelo Federico onlus” nei corridoi dell’Ospedale San Marco +++15:03 - Minaccia con coltello la moglie, arrestato +++12:41 - Calcio a 5, vittoria per il Città di Canicattì contro il Pedara +++11:28 - Caso Suv, la Corte dei Conti cita due dirigenti del Comune: “Soldi sperperati” +++10:57 - Sambuca di Sicilia, rubate due moto da cross: indagini in corso +++10:32 - Alla Valle dei Templi tre alberi intitolati a Moncada, Fasulo e Fofò Purtuso +++10:03 - Il Tennis Club Città di Favara al II posto tra le scuole di Sicilia +++09:52 - Agrigento, auto a fuoco a San Leone: indagini  +++09:34 - Agrigento, auto a fuoco a San Leone: indagini  +++
16:16 - Messina Denaro, una donna: “L’ho frequentato, non sapevo fosse lui” +++15:24 - Le associazioni “Motorlife” e “L’angelo Federico onlus” nei corridoi dell’Ospedale San Marco +++15:03 - Minaccia con coltello la moglie, arrestato +++12:41 - Calcio a 5, vittoria per il Città di Canicattì contro il Pedara +++11:28 - Caso Suv, la Corte dei Conti cita due dirigenti del Comune: “Soldi sperperati” +++10:57 - Sambuca di Sicilia, rubate due moto da cross: indagini in corso +++10:32 - Alla Valle dei Templi tre alberi intitolati a Moncada, Fasulo e Fofò Purtuso +++10:03 - Il Tennis Club Città di Favara al II posto tra le scuole di Sicilia +++09:52 - Agrigento, auto a fuoco a San Leone: indagini  +++09:34 - Agrigento, auto a fuoco a San Leone: indagini  +++