Agrigento

Ripulita tomba “incenerita” alla Valle dei Templi: “Nessun danno archeologico”

Il “caso” era stato sollevato da una guida turistica che aveva postato la foto della tomba "incenerita" dopo l'accensione del tripode dell'Amicizia

Pubblicato 2 mesi fa

“È stato  effettuato ieri un intervento di pulitura della lastra di copertura della tomba tardoantica che era stata imbrattata da cenere e da piccole quantità di cera.  Dopo il sopralluogo da parte del Direttore, Roberto Sciarratta, e delle archeologhe del Parco Valle dei Templi, è stato accertato il ripristino dell’area.” Lo comunica con una nota sui social il Parco Archeologico Valle dei Templi. Il “caso” era stato sollevato, sempre via social, da una guida turistica agrigentina che aveva postato la foto di una tomba all’interno del sito archeologico incenerita. L’episodio si era verificato a margine dell’accensione del tripode dell’amicizia in occasione del Mandorlo in Fiore. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *