Licata, “sorpreso con più di 4.000 piante di marijuana coltivate in semenzai”: arrestato

Redazione

Licata, “sorpreso con più di 4.000 piante di marijuana coltivate in semenzai”: arrestato
| Pubblicato il venerdì 30 Giugno 2017

Licata, “sorpreso con più di 4.000 piante di marijuana coltivate in semenzai”: arrestato


Gli agenti del Commissariato di Licata, a termine di attività investigativa hanno tratto in arresto Calogero Valoros, bracciante agricolo, di 36 anni. I poliziotti, diretti dal dirigente Marco Alletto, hanno scoperto 75 piante di marijuana – con un’altezza variabile fra i 30 e i 60 centimetri, dal peso complessivo di 7 chilogrammi, che sono state rinvenute in alcune serre.  Altre 4 mila piantine, sempre di della stessa specie, sono state invece scoperte allall’interno dei semenzai, per farle – secondo la ricostruzione della polizia di Stato – germogliare e dunque per collocarle sul terreno ed impiantare una nuova coltivazione. Le piante sarebbero state irrigate con un impianto a goggia. La droga è stata scoperta ieri in contrada Passarello.

mi-piace

Loading…

di Redazione
Pubblicato il Giu 30, 2017


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings